LD Reti Srl distribuisce l’energia elettrica nel Comune di Cremona.

L’Azienda – che riceve energia elettrica da Terna, gestore della rete di trasmissione nazionale, attraverso la cabina primaria Ovest e da E-distribuzione attraverso la ricevitrice Est – prosegue tuttora alla ricerca di soluzioni che portino ad una maggiore potenzialità ed affidabilità degli impianti, allo scopo di razionalizzare al massimo il rischio di disservizi nella più completa sicurezza.

LD Reti Srl gestisce il servizio di distribuzione dell’energia elettrica fino al servizio di misura presso ogni singola utenza.


GLI IMPIANTI

Gli impianti sono in alta tensione (130.000 V), in media tensione (15.000 V) e in bassa tensione (400/230 V).

Sono costituiti da una cabina primaria, con trasformazione da 130.000 a 15.000 V e circa 380 cabine secondarie di trasformazione da 15.000 a 400/230 V, che distribuiscono l’energia elettrica a oltre 45.000 clienti finali.

Sono due le utenze industriali che ricevono l’energia elettrica direttamente in alta tensione e sono circa 140 le utenze che ricevono direttamente in media tensione.


LE RETI

La rete è costituita da 21 km di linea in alta tensione e da 30 linee a media tensione che hanno una lunghezza complessiva di circa 287 chilometri (di cui 34 km di linee aeree).

La rete di distribuzione in bassa tensione è composta da 1300 linee che hanno una lunghezza complessiva di circa 707 km.


GLI ALLACCIAMENTI

REGOLE TECNICHE DI CONNESSIONE E ADEGUAMENTI

 

Regola tecnica di connessione alle reti elettriche con tensione >1 kV

Dal 01/09/2008, in ottemperanza a quanto disposto dalla delibera ARG/elt n.33/08, la Regola tecnica di connessione alle reti di distribuzione dell’energia elettrica a tensione nominale superiore ad 1 kV è costituita dalla Norma CEI 0-16.

Invio della dichiarazione di adeguatezza: la dichiarazione, unitamente agli eventuali allegati, deve essere spedita a: distribuzionecr@cert.elettrico-ri.it

Si informa che i Clienti alimentati in Alta Tensione o in Media Tensione, secondo quanto previsto dai Titoli 8 e 9 della Delibera AEEGSI 646/2015/R/eel del 22/12/2015, hanno facoltà di approvvigionare, installare, manutenere e gestire un proprio registratore individuale di continuità del servizio e qualità della tensione, conforme alla norma CEI EN 50160, facendone richiesta al proprio distributore LD Reti Srl, anche tramite il proprio venditore.

I costi relativi alle funzioni non supportate dal misuratore già installato presso l’utente sono a carico del richiedente. Le registrazioni possono essere utilizzate ai fini della stipula dei contratti per la qualità.

Per informazioni relative alle interruzioni avvenute l’anno scorso e altre informazioni tecniche riguardo al proprio punto di fornitura in media tensione (15.000 V) CLICCA QUI.

 

Regole tecniche di connessione alle reti elettriche di bassa tensione

Dal 1° luglio 2012 la Regola Tecnica di riferimento per la connessione di Utenti Attivi e Passivi alla rete di distribuzione in Bassa Tensione di LD Reti S.r.L è la Norma CEI 0-21.

ALLEGATI: